Pagina 24 - Bettini_Catalogo

Versione HTML di base

23
SISTEMI PER TETTI
Strutture pubbliche o private, cornicioni e aree sottostanti, monumenti, vengono spesso danneggiati da volatili, che sono, da un lato, causa di notevoli
problemi materiali con alti costi di restauro, e dall’altro portatori di malattie e parassiti estremamente nocivi per l’uomo.
Il funzionamento è determinato dall’installazione di una centralina elettronica alimentata a 220 V che genera e distribuisce impulsi elettrostatici (picchi di
tensione di brevissima durata) su tutti gli elementi strutturali che sono da proteggere.
Impedisce la posa dei volatili con un impulso elettrostatico assolutamente innocuo sia per l’uomo che per gli animali.
L’installazione di una BARRIERA ANTIVOLATILE ELETTROSTATICA evita costose manutenzioni con un irrilevante consumo di energia elettrica.
Ideale per salvaguardare le installazioni di impianti fotovoltaici e pannelli solari, che vengono così protetti, impedendo la posa dei volatili, che sporcano i
pannelli e ne riducono la resa.
La distribuzione avviene con tondini in acciaio inox, con staffe in policarbonato anti U.V. collegati con un apposito cavetto per alta tensione, l'insieme crea
sulla distribuzione filare a copertura, un efficacissimo deterrente elettrostatico che allontana qualsiasi volatile.
BARRIERE ANTIVOLATILE ELETTROSTATICHE
LA CENTRALINA ELETTROSTATICA ANTIVOLATILE È CERTIFICATA CE, È UN BEN CONGEGNATO GENERA-
TORE DI ALTA TENSIONE A BASSA INTENSITÀ, INDUBBIAMENTE EFFICACE, MA TOTALMENTE INCRUENTA
VERSO I VOLATILI, NEL PIENO RISPETTO DELLE NORMATIVE VIGENTI DELLE ASSOCIAZIONI AMBIENTA-
LISTE. LA DISSUASIONE PER MEZZO DI IMPIANTO ALIMENTATO ELETTRICAMENTE NON RECA ALCUN
DANNO ALL’INTEGRITÀ DEI VOLATILI, PERSONE O COSE.
Art. 303 CENTRALINA ELETTROSTATICA antivolatile
Dimensioni: 285 X 215 X 150 mm
Grado di protezione: IP56 - resistenza alla temp.: Min. -25°C; max. +130°C - certificazione: CE
Alimentazione Frequenza
Di Rete
Assorbimento Tensione
Operativa Di Uscita
Energia
Operativa Di Uscita
Intervalli
Tra Gli Impulsi
Temp.
Di Funzionamento
Resistenza
al Fuoco
Resistenza
agli Urti
220 V
50 Hz
35 – 50 Ma
2 – 8 Kv Regolabile 1,3 J
> 1’’
Min. -20° C; Max. +50° C Autoestinguente IK 05
Articolo
Lungh. Massima impianto mt
conf.
303/200
200
1 Pz
303/500
500
1 Pz
303/1000
1000
1 Pz